Migliori creme corpo: consigli e classifica [2021]

Crema per cicatrici: le 5 top più efficaci [Test 2021]

Ci sono persone che indossano le loro cicatrici come distintivi d’onore, mentre altre vogliono alleggerire e ridurre il loro aspetto perché se ne vergognano completamente.

E’ bene dire che tutte le cicatrici sono divere, e non tutte rispondono bene ai trattamenti fai da te, proprio per questo abbiamo effettuato un’attenta ricerca sul mercato per trovare le creme curative più efficaci, quelle che puoi applicare tranquillamente a casa e senza prescrizione medica.

Le creme per cicatrici sono un ottimo modo per accelerare il processo di guarigione di vari tipi di ferite, poiché aiutano le cellule della pelle a rigenerarsi più velocemente, essendo una buona opzione per trattare le ferite causate da interventi chirurgici, colpi o ustioni.

Normalmente, l’uso di questo tipo di creme aiuta anche ad evitare infezioni, poiché aiutano le ferite a cicatrizzarsi più velocemente e riducono il dolore, evitando la formazione di cheloidi che rendono le cicatrici non belle.

Crema per cicatrici: le 5 creme più efficaci

In questa guida abbiamo esaminato per te i principi attivi nei prodotti più popolari e abbiamo visto cosa diceva la ricerca su ciascuno di essi. Questi prodotti provengono da produttori affidabili e contengono ingredienti noti per ridurre l’aspetto delle cicatrici.

Mederma Advanced

Crema per cicatrici: Mederma Advanced

Il gel curativo di Mederma Advanced funziona molto bene nel ridurre l’aspetto generale delle cicatrici, eliminare il rossore e migliorare la struttura della pelle. Tuttavia, non funziona per ridurre la comparsa di ipopigmentazione.

L’uso quotidiano e costante aiuta a ridurre visibilmente le cicatrici, conseguenti ad esempio a: tagli, operazioni chirurgiche, ferite interventi dermatologici (asportazione di nei).

Offerta
Merz Mederma Gel Topico per la Riduzione dei Segni...
179 Recensioni
Merz Mederma Gel Topico per la Riduzione dei Segni...
  • Gel topico per cicatrici
  • L'uso regolare di mederma riduce visibilmente le cicatrici
  • Formato tubo 50 ml

Cicapost Isdin

Crema per cicatrici: Cicapost Isdin

Questa fantastica crema aiuta a riparare il tessuto cicatriziale grazie all’olio di rosa canina e all’acetato di vitamina E. Aiuta a migliorare l’elasticità grazie alla sua formulazione con centella asiatica triterpeni e glicerina e attenua la pigmentazione, prurito e rafforza l’azione barriera grazie al dexpantenolo.

Sebbene non sia specificamente commercializzato per le cicatrici da acne, questo prodotto contiene estratto di foglie di tè verde (Camellia sinensis). Il tè verde contiene composti fenolici chiamati catechine, che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Si consiglia di applicarla sulla pelle pulita 3 volte al giorno, massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento.

Cicapost Creme per il Corpo - Idratanti - 50 gr
614 Recensioni
Cicapost Creme per il Corpo - Idratanti - 50 gr
  • Crema riparatrice per cicatrici, ripara la cicatrice e riduce la pigmentazione
  • Aiuta a riparare il tessuto cicatriziale grazie all'olio di rosa mosqueta e vitamina E...
  • Aiuta a migliorare l'elasticità grazie alla sua formulazione con triterpeni di centella...

Lynesia Crema 

Crema per cicatrici: Lynesia Crema

Tutti i prodotti Lynesia sono interamente biologici, fatti in Italia con materie prime ed estratti naturali di altissima qualità.

Questa crema ha funzioni dermo-normalizzanti, rigeneranti, idratanti e antietà. Riduce visibilmente rughe, segni dell’acne, cicatrici, irritazioni, brufoli, arrossamenti, macchie della pelle e smagliature. La tua pelle comincerà ad apparire più luminosa e giovane giorno dopo giorno

E’ una crema ad alta concentrazione di bava di lumaca completato da elementi di qualità che ne amplificano l’effetto (Olio di Rosa Mosqueta e Acido Ialuronico), per ottenere il migliore risultato sulla pelle

Per pelli secche, grasse e miste, la formula di Lynesia è adatta a combattere gli inestetismi cutanei di uomini e donne. Si consiglia l’applicazione ogni sera con un leggero massaggio per avere i migliori risulti.

Lynesia Crema Viso Bava di Lumaca Pura 70% e Acido...
16 Recensioni
Lynesia Crema Viso Bava di Lumaca Pura 70% e Acido...
  • 🐌 L'UNICA CON SOLO INGREDIENTI CERTIFICATI BIOLOGICI: Il nostro motto è "In Love With...
  • 🐌 EFFICACE SULLA PELLE: Con funzioni dermo-normalizzanti, rigeneranti, idratanti e...
  • 🐌 CON OLIO DI ROSA MOSQUETA E ACIDO IALURONICO: Diversamente dagli altri prodotti sul...

La Roche Posay Cicaplast

Crema per cicatrici: La Roche Posay Cicaplas

Cicaplast oltre al suo potere rigenerante che favorisce l’eliminazione parziale o totale delle cicatrici, ha un effetto calmante e antibatterico.

E’ un balsamo lenitivo e riparatore ideale per adulti e bambini da applicare su tutto il corpo in caso di pelle secca e disidratata.
La sua formula a tripla azione consente di proteggere la barriera cutanea, recuperare il nutrimento della pelle in maniera ottimale, lenire le zone secche ed irritate.
Il prodotto non unge e si assorbe rapidamente, inoltre è adatto anche per pelli sensibili essendo senza profumo e senza alcol.

Si consiglia si applicare il prodotto due volte al giorno su pelle pulita e asciutta.

La Roche-Posay Cicaplast Baume Tubo, Lavanda, 100...
1.267 Recensioni
La Roche-Posay Cicaplast Baume Tubo, Lavanda, 100...
  • Cicaplast è la linea di la roche posay indicata per stimolare il processo di riparazione...
  • Baume b5 è il balsamo riparatore appositamente indicato per contrastare le irritazioni...
  • Formato 100 ml

Connettivina bio plus

Crema per cicatrici: Connettivina bio plus

E’ un cicatrizzante usato per il trattamento di ferite ed ulcerazioni cutanee.

Stimola la riparazione e la rigenerazione della pelle, accelerando la guarigione di abrasioni, escoriazioni, ferite superficiali, scottature, ustioni di lieve entità e ragadi al seno.

E’ anche indicato nelle irritazioni cutanee localizzate, determinate da agenti fisici quali sole, freddo, vento, negli arrossamenti da pannolino, nelle irritazioni e nella disidratazione conseguenti a trattamenti di radioterapia.

Bisogna trattare la lesione 2-3 volte al giorno, applicando la quantità di prodotto necessaria per coprire uniformemente tutta la zona interessata.

Perché si formano le cicatrici?

Le cicatrici si verificano dopo un danno ai tessuti. Le cellule che compongono questo tessuto si riproducevano molto quando eravamo bambini, ma nel tempo spesso, smettono di farlo altrettanto rapidamente, o non lo fanno affatto. 

Pertanto, quando c’è una ferita, interna o esterna, è necessario ripararla il prima possibile. Il nostro corpo produce tessuto connettivo, formato ad esempio dal collagene, per riparare rapidamente i danni. Il problema è che per una cicatrice profonda, il collagene prodotto dal nostro corpo, non basta più ed è per questo che entrano in gioco le creme cicatrizzanti.

Crema per cicatrici: tipi di cicatrici

Crema per cicatrici: tipi di cicatrici

La cosa principale per scegliere il trattamento corretto per una cicatrice è eseguire un’accurata diagnosi e per farlo bisogna capire di fronte a che tipo di cicatrice ci troviamo, poiché non tutte le cicatrici sono uguali. 

Possiamo classificarle in diversi tipi:

  • Normale: appare come una linea sottile, bianca o rossa, senza rigonfiamenti sulla pelle.
  • Atrofiche: le più caratteristiche sono quelle lasciate dall’acne o dal morbillo sul viso. Sono piccoli fori o depressioni, sempre al di sotto del livello della pelle circostante. Si verificano quando la ferita non consente la generazione di collagene sufficiente per formare nuove fibre di tessuto connettivo.
  • Ipertrofica: queste cicatrici compaiono quando si produce un eccesso di collagene nell’area della ferita. Sono rilievi spessi del tessuto che superano il livello della normale superficie della pelle. Possono pungere, irritare e il loro colore è solitamente viola o rosso intenso. La cicatrice ipertrofica di solito si verifica perché la ferita non ha subito un processo di guarigione ideale (ad esempio, perché è un’area in costante movimento, come il ginocchio o il gomito).
  • Cheloidi: è simile a una cicatrice ipertrofica, ma molto più voluminosa. Si estende oltre l’area della ferita ed è anche causato da un eccesso di collagene. Può causare prurito intenso e bruciore. È generalmente più comune tra le giovani donne e i neri.
  • Contratture: sono le cicatrici lasciate nelle ferite causate da ustioni o scottature. Queste ferite guariscono con la contrazione del tessuto, che produce una deformazione nella zona interessata.
  • Le cicatrici da ustione: hanno caratteristiche speciali che richiedono diverse combinazioni di trattamento. È molto comune che queste cicatrici presentino sintomi come prurito o dolore o addirittura limitino la mobilità dell’area che interessano

Quanto dura il processo di guarigione?

Il tempo necessario per completare il  processo di guarigione di una feritaustione o operazione dipenderà da diversi fattori, ma senza dubbio non è altro che la capacità della pelle di rigenerarsi, cioè di creare nuovi tessuti.

Lo svantaggio della cicatrice è che, trattandosi di tessuto nuovo, tende ad avere un aspetto più bianco rispetto al resto della pelle e un aspetto più luminoso e levigato. Ciò si traduce in una cicatrice molto visibile e “fastidiosa”, soprattutto se è sul viso.

Per questa rigenerazione, la pelle tende ad attingere alle riserve di collagene della nostra pelle. È per questo motivo che la maggior parte delle creme curative per cicatrici chirurgiche, per cicatrici da acne e / o per eliminare vecchie cicatrici, il loro principale componente attivo è il collagene. Questo elemento aiuterà ad eliminare la pelle morta dall’epidermide e creare nuova pelle in meno tempo e con maggiore facilità.

Quando si presentano cicatrici, sia facciali che corporali, la prima cosa da tenere a mente è che la loro totale scomparsa dipenderà da altri fattori esterni oltre alla scelta di una buona crema curativa. Alcuni di questi fattori sono i seguenti:

  • Quanti anni hai: non è lo stesso avere una cicatrice quando sei un bambino o un adolescente, rispetto a quando sei in età avanzata. In età avanzata, la pelle perde il suo potere rigenerativo (c’è meno collagene, principalmente), quindi le cicatrici tendono a non scomparire, sebbene possano essere minimizzate con l’uso di creme.
  • La capacità rigenerativa della pelle: dipenderà principalmente dai tuoi geni e dal tipo di pelle. Ad esempio, la pelle secca tende a rigenerarsi peggio della pelle grassa.
  • Il tempo e il modo per curare quella cicatrice: in breve tempo la ferita che ora è una cicatrice guarisce, più è complicato eliminarla completamente, quando è già cicatrice. Dipende anche molto da come viene curato e come guarisce.
  • Il luogo in cui si trova la cicatrice: non è lo stesso avere una cicatrice sul ginocchio che sulla guancia. Ogni tessuto ha le sue caratteristiche, quindi questo deve essere preso in considerazione quando li si tratta.

Crema per cicatrici: come scegliere la crema giusta

Crema per cicatrici: come scegliere la crema giusta

Per sapere quali lozioni acquistare, è necessario prendere in considerazione alcuni consigli, come i diversi modelli e le caratteristiche di ciascuno:

  • Ingredienti: Ti consigliamo di scegliere quei prodotti che hanno ingredienti in grado di ripristinare lo stato della tua pelle e allo stesso tempo nutrirla, in questo modo ottieni risultati migliori. Questi ingredienti possono essere: silicone, acido ialuronico, Aloe Vera, Tè verde.
  • Facile da applicare: è importante anche che il prodotto abbia una facile applicazione da stendere comodamente e senza la necessità di prodotti aggiuntivi, oltre che non si accumuli facilmente tra le mani.
  • Assorbimento rapido: assicurati che il prodotto che scegli venga assorbito rapidamente, per evitare pelle grassa o fastidio al momento dell’applicazione.
  • Tipi di pelle: D’altra parte, è importante che il prodotto che scegli si adatti a diversi tipi di pelle, che tu possa applicarlo anche se soffri di pelle molto sensibile, così avrai maggiore sicurezza che non generi effetti collaterali.

Ricorda, nel caso si tratti di una cicatrice normale è fondamentale, applicare sempre la crema solare per evitare che la sua colorazione diventi più scura e quindi difficile poi da eliminarla completamente causando macchie. Per ottenere questo effetto, si consiglia inoltre di utilizzare creme e oli rigeneranti per la pelle.

Crema per cicatrici: consigli utili

Ecco alcuni consigli affinché la cicatrice non sia molto evidente e non rimanga con un tessuto fibroso e voluminoso.

  • Usa una crema idratante, più spessa è, meglio è, dovrebbe essere posizionata sopra la cicatrice ogni giorno per aiutare a idratare la pelle; 
  •  Massaggia la cicatrice in modo circolare e con movimenti su e giù per la cicatrice, utilizzando l’indice e il medio. Questo massaggio può essere effettuato da 3 a 5 giorni dopo l’intervento, ovvero quando normalmente la cicatrice ha già una crosta ed è secca, questo impedisce la formazione di tessuto fibroso e non rimane con volume;
  • Utilizzare una crema solare con un fattore minimo di 15 FPS, dovrebbe essere utilizzata se l’area in cui la cicatrice è esposta al sole e deve essere utilizzata fino ad almeno 3 mesi dopo l’intervento.

Oltre a questo, se vuoi aggiungere che guarisce più velocemente, puoi posizionare il gel curativo con aloe vera dopo aver applicato la crema idratante, in modo che il processo sia più veloce

Crema per cicatrici: trattamenti per rimuovere le cicatrici 

Crema per cicatrici: trattamenti per rimuovere le cicatrici

Poiché, come possiamo vedere, ogni persona guarisce in modo diverso, esistono diversi tipi di trattamenti per curare le cicatrici. Ad esempio, nei casi di cicatrici atrofiche, caratterizzati dall’assenza di tessuto, l’obiettivo dei trattamenti è quello di riempire il difetto del tessuto, sia con acido ialuronico iniettato o stimolando la formazione del proprio collagene, mediante laser frazionati. 

Per il trattamento delle cicatrici ipertrofiche o cheloidi, caratterizzate da tessuto in eccesso, si cercherà di ridurre la quantità di tessuto. Viene eseguita una combinazione di crioterapia, infiltrazione di corticosteroidi, laser vascolare per migliorare l’eritema o l’arrossamento.

A volte la rimozione chirurgica della cicatrice sarà il miglior trattamento per rimuoverla. Ma è importante valutare sempre in base alla reazione del paziente, ognuno è diverso, ed ogni cicatrice guarisce in modo differente.

Conclusione

L’unico limite della crema per cicatrici è che nessun trattamento è universalmente efficace per ogni tipo di cicatrice. 

Le cicatrici richiedono una combinazione di trattamenti che spesso includono anche creme o gel curativi. Ma ricorda, la gravità della cicatrice determinerà spesso il successo del trattamento e se una crema per cicatrici da sola sarà utile.

Dovresti essere consapevole del fatto che molti tipi di trattamenti hanno una percentuale di successo limitata. Tieni presente che quando usi creme per cicatrici, potrebbero essere necessari diversi mesi prima che i risultati siano visibili.

Ma con costanza e pazienza tutto può essere raggiunto, e le tue cicatrici non saranno più un vero problema!

Teresa Arcamone

Per i più curiosi, sono Teresa da Ischia, ho meno di trent'anni e, anche quando questa soglia sarà superata, le creme testate quotidianamente mi aiuteranno nel preservare la mia pelle liscia e radiosa ^-^

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button