Guide

Come idratare la pelle di viso e corpo: consigli per una pelle sana

La pelle è l’organo più esteso del corpo ed è altamente esposta a fattori che la attaccano, come il sole, il vento, il freddo, l’aria condizionata artificiale e l’inquinamento ambientale. 

Per mantenere la pelle giovane e sana è fondamentale prendersene cura quotidianamente, in modo che non perda le sue proprietà naturali e la sua giusta idratazione. 

In questa guida tutte le soluzioni per idratare al meglio la tua pelle e combattere l’invecchiamento e le rughe, con i prodotti giusti e le migliori abitudini.

Idratare la pelle: differenza tra pelle secca e pelle disidratata

Una pelle secca, innanzitutto, non è una pelle disidratata. È essenziale conoscere la differenza per utilizzare il trattamento corretto.

Una pelle disidratata è quella che ha perso l’umidità a causa di diversi fattori, mentre una pelle secca è un tipo di pelle ed è causata da fattori genetici. È possibile avere la pelle grassa, ad esempio, e avere la pelle disidratata.

Possiamo affermare, quindi, che la pelle secca è priva di grasso, poiché a causa di fattori genetici l’epidermide non genera abbastanza lipidi, per mantenere tutta la superficie ben idratata. Quest’ultima caratteristica, infatti, rende la pelle soggetta a secchezza, tensione, desquamazione e irritazioni.

Una pelle disidratata, invece, manca di acqua, umidità ed è una condizione che può essere completamente eliminata con il giusto trattamento. Richiede, inoltre, cure quotidiane per evitare rughe premature, nonché un’alimentazione adeguata per fornire tutto ciò di cui ha bisogno, per rimanere idratata e nutrita dall’interno. 

Pelle disidratata: cause

Pelle disidratata: cause

Qui ti portiamo le cause principali che contribuiscono alla perdita dell’idratazione naturale della pelle.

  • Una scorta d’acqua insufficiente (devi bere da 1,5 a 2 litri al giorno).
  • Squilibri alimentari.
  • Mancanza di vitamine (conseguenza di diete squilibrate).
  • Abuso di alcol e tabacco.
  • Cattive abitudini cosmetiche (igiene e cura della pelle con prodotti inappropriati).
  • Condizioni ambientali estreme (freddo, vento, sole) e interni (riscaldamento, aria condizionata).
  • Assunzione di farmaci (retinoidi, lassativi, diuretici).
  • Livello di stress o affaticamento psicologico (lo stress accentua i disturbi della pelle).

Una pelle idratata ha un contenuto di acqua nello strato corneo dal 10 al 20%. La disidratazione, invece, è considerata quando il contenuto di acqua dello strato corneo della pelle è inferiore al 10%.

Idratare la pelle: benefici e consigli

L’idratazione è la chiave per la salute della pelle, è il passaggio quotidiano che non può mai mancare in nessuna routine di cura. La causa principale dell’aspetto spento, infatti, è proprio la disidratazione. Inoltre, è molto importante valutare e capire il pH della propria pelle per utilizzare creme e cosmetici adeguati, poiché l’uso di prodotti aggressivi e inadatti crea desquamazione cutanea.

Sappiamo tutti che bisogna bere da 1 a 2 litri di acqua al giorno, seguire una buona dieta e utilizzare una buona crema idratante, ma spesso la pigrizia, e non conoscere i benefici di una buona idratazione per la pelle, ci fa dimenticare tutto.

Una pelle ben idratata è una pelle forte, sana, bella e luminosa. Idratando la pelle, rafforziamo la sua funzione di barriera, che ci protegge dall’esterno. Ci aiuterà a evitare la secchezza, qualcosa che può essere più comune in alcune persone rispetto ad altre, a causa della genetica, ma che è anche influenzata da agenti esterni come il freddo. 

Un altro vantaggio dell’idratazione quotidiana della pelle è averla più bella. L’idratazione minimizza le macchie e dona luminosità, che è sinonimo di salute e benessere. L’idratazione, inoltre, è un buon alleato per combattere le rughe a zampe di gallina che ci preoccupano tanto. La pelle disidratata, infatti, invecchia prima della pelle ben idratata.

Idratare la pelle – Pulizia giornaliera

Senza un’adeguata pulizia, i pori possono ostruirsi e i prodotti cosmetici che applichiamo non saranno in grado di agire correttamente, quindi non saranno efficaci.

È molto importante rimuovere quotidianamente le tracce di sebo, sporco, inquinamento, prodotti applicati e prodotti di scarto della pelle.

Per la pelle del viso, ti consigliamo di pulire bene tutta la superficie, due volte al giorno, mattina e sera. Utilizza prodotti adatti al tuo tipo di pelle (secca, normale, mista o grassa) e alle tue esigenze. Fai attenzione a esfoliare la pelle disidratata, potrebbe seccarsi ancora di più. Puoi invece massaggiare la pelle con un sapone delicato e naturale.

Per quanto riguarda la pulizia del corpo, una volta al giorno di solito è sufficiente, poiché non è così esposta all’ambiente. I prodotti per la pulizia devono essere dolce, meglio detergenti con un adeguato pH che non modifica quello della pelle sana.

Idratare la pelle – Idratazione quotidiana

Per sfoggiare una pelle perfetta è essenziale eseguire un’adeguata idratazione.

Usa due volte al giorno i migliori sieri viso e creme adeguate alle caratteristiche della tua pelle, coprendo il suo fabbisogno sia di acqua che di lipidi, la tua pelle apparirà subito più sana. La crema alla bava di lumaca, ad esempio, è un ottimo alleato contro la disidratazione e la secchezza della cute.

Quando si applica ogni tipo di prodotto l’ideale sarebbe stenderlo mentre si fa un piccolo massaggio con entrambe le mani. Effettuare lievi movimenti sulla pelle, oltre a far penetrare al meglio tutti i principi attivi, donano tonicità e creano un effetto lifting.

Non tutte le zone della tua pelle hanno le stesse caratteristiche ed è per questo che i prodotti devono essere adattati alla zona. Pertanto, la pelle del corpo è generalmente più secca di quella del viso, la pelle intorno agli occhi o alle labbra è molto più fine e delicata rispetto al resto del viso, ecc.

È essenziale, quindi, utilizzare prodotti studiati e creati per apposite zone del corpo, come: detergenti viso, creme viso, creme corpo idratanti, creme rassodanti corpo, esfolianti, illuminanti, depigmentanti, lenitivi, ecc.  

Idratare la pelle – Esfoliazione e maschere

La frequenza con cui usi uno scrub per il viso dipende dal tuo tipo di pelle. Per la pelle secca, una volta alla settimana o ogni due settimane può essere sufficiente, ma per la pelle grassa è opportuno aumentare la frequenza a due volte a settimana.

L’esfoliazione è necessaria sul tutto il corpo, poiché aiuta la pelle a rinnovarsi rimuovendo le cellule morte dall’epidermide.

Le maschere, invece, devono essere utilizzate una o due volte a settimana, preferibilmente dopo l’esfoliazione. Forniscono, infatti, alla tua pelle una cura intensiva e una profonda idratazione.

Idratare la pelle – Protezione solare

La protezione solare va utilizzata quotidianamente, sia in estate che in inverno, quindi, non solo quando si va in spiaggia. Ti consigliamo, infatti, di utilizzare sempre creme solari con un alto indice di protezione e una consistenza che sia confortevole per il tuo tipo di pelle e che si adatti al tuo ritmo di vita.

Il sole colpisce continuamente la pelle e può causare macchie solari sul viso, ustioni, invecchiamento precoce. Inoltre, aumenta il rischio di cancro della pelle, quindi saltare questo passaggio non è un’opzione: è in gioco la tua salute.

Idratare la pelle – Alimentazione adeguata

Consumare, infine, più grassi sani per nutrire la pelle aiuta a mantenere una corretta idratazione, e non preoccuparti, questi grassi sono correttamente assimilati dal corpo e non causano depositi di grasso. Producono, inoltre, una sensazione di maggiore sazietà e aiutano a costruire i muscoli. 

Questi grassi sani possono essere trovati in alimenti come:

  • Frutta a guscio, soprattutto pinoli e noci di macadamia
  • Pesce azzurro 
  • Tuorlo d’uovo 
  • Oli vegetali: oliva, sesamo, lino, germe di grano, cocco o girasole

Come idratare la pelle del viso?

Come idratare la pelle del viso?

Adesso analizziamo nel dettaglio tutti i trattamenti specifici per l’idratazione della pelle del viso. In questo modo sono certa che riuscirai ad applicare nel migliore dei modi, tutti i consigli utili per sfoggiare una pelle sana e idratata.

Esistono, infatti, molte creme idratanti per il viso, quindi capisco che la scelta non sia facile, ma con questi consigli spero di aiutarti. Prima di tutto, devi prendere in considerazione il tuo tipo di pelle

È importante utilizzare una crema idratante per pelli grasse o miste se la tua pelle è così, perché sono prodotti non comedogenici che aiutano a controllare la secrezione sebacea e la lucentezza.

Se la tua pelle è secca o normale, dovresti scegliere una crema adatta a quel tipo di pelle, che avrà più lipidi e grassi. Prendi in considerazione anche altri fattori, ad esempio, se la tua pelle è sensibile, scegli una crema senza profumi e testata su questi tipi pelli.

Aggiungi, inoltre, una crema per il contorno occhi, poiché questa zona è più delicata rispetto al resto del viso. Idratare la pelle intorno agli occhi eviterà il formarsi di rughe d’espressione e zampe di gallina.

D’altra parte, abbiamo anche diverse creme idratanti che ci danno un vantaggio. Ci sono creme idratanti con il colore, molto pratiche per le donne che non amano uscire senza trucco ma che non vogliono investire molto tempo nella loro giornata. Con queste creme puoi mantenere la tua pelle idratata e, per inciso, apparire bella. 

Esistono anche creme idratanti con protezione solare, ideali per risparmiarti un passaggio nella routine che è anche essenziale. In autunno e in inverno, SPF 30 è sufficiente (tranne se si va a sciare), quindi se si sceglie una crema idratante con quel fattore, non sarà più necessario utilizzare la protezione solare. 

Se hai ancora dubbi su quali prodotti acquistare per idratare al meglio la tua pelle, leggi la nostra guida completa: migliore crema idratante per il viso. Troverai le migliori marche e i prodotti più validi per idratare al meglio la pelle del tuo viso.

Come idratare la pelle del corpo?

Come idratare la pelle del viso?

Come abbiamo già accennato in precedenza, la pelle protegge il corpo dalle aggressioni esterne grazie al suo meccanismo di idratazione. Ma a causa di vari fattori (esposizione al sole, sbalzi di temperatura, ecc.) la pelle tende a seccarsi e quindi la sua barriera protettiva viene compromessa. Ecco perché è così importante idratare la pelle, sia dall’interno che dall’esterno.

Dopo la doccia, inoltre, la tua pelle tende a seccarsi di più, poiché acqua e sapone, tendono a disidratare l’epidermide. Per questo motivo è consigliabile, dopo la doccia o il bagno, applicare sempre creme per il corpo.

Tutta la pelle ha bisogno di idratazione, ma non tutti i prodotti sono adatti a tutti. La pelle secca, soggetta a screpolature, non è uguale alla pelle normale, cascante o con smagliature. È essenziale che tu prenda in considerazione il tuo tipo di pelle per trovare la migliore crema idratante per il corpo. 

Se vuoi conoscere i prodotti più validi in commercio, per le smagliature leggi la nostra guida completa: migliori creme smagliature. Troverai tutte le soluzioni per rendere la tua pelle più liscia e più bella.

Conclusione

Ora conosci gli elementi essenziali per l’idratazione che ripristineranno l’elasticità, la morbidezza e l’aspetto satinato della tua pelle. Ricorda sempre di scegliere prodotti adatti al tuo tipo di pelle e di bere molta acqua. L’idratazione, infatti, è ancora più efficace se proviene anche dall’interno.

Quali sono le creme che davvero funzionano? Abbiamo selezionato nella nostra guida, creme che funzionano, i migliori prodotti presenti sul mercato che non possono mancare nella tua routine quotidiana.

Teresa Arcamone

Per i più curiosi, sono Teresa da Ischia, ho meno di trent'anni e, anche quando questa soglia sarà superata, le creme testate quotidianamente mi aiuteranno nel preservare la mia pelle liscia e radiosa ^-^

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button