Migliori creme viso: consigli e classifica [2021]

Scrub viso: i migliori prodotti esfolianti [2021]

Effettuare uno scrub al viso è molto utile in quanto aiuta a rimuovere le cellule morte dal viso e tutte le impurità dalla superficie della pelle. 

Esfoliare il viso è diventato un compito fondamentale se vogliamo avere un incarnato sano e senza imperfezioni

Ogni giorno nuove cellule si formano nello strato più profondo della pelle, che risalgono fino a raggiungere la superficie, proprio per questo è importante creare un’ambiente giusto per permettere il loro rinnovamento.

Quando usi uno scrub per il viso, non solo otterrai una pelle più pulita, ma otterrai anche una pelle perfetta e luminosa

Devi stare attento quando scegli il miglior scrub per il viso, poiché è importante che tu ne usi uno adatto al tuo tipo di pelle, come ad esempio uno scrub errato su una pelle secca del viso, può causare disidratazione.

Dovresti anche sapere che la pelle del viso è più sottile di quella del corpo, motivo per cui non dovresti usare uno scrub corpo sul viso, proprio come una crema per il corpo non può essere utilizzata sul viso.

Inoltre, se vuoi conoscere i passaggi principali su come avere una pelle perfetta, leggi la nostra guida. Troverai informazioni utili e consigli validi per sfoggiare un viso sano e luminoso.

Scrub viso: 3 migliori scrub

Esistono tanti tipi di scrub quanti sono i tipi di pelle. Se hai la pelle sensibile, uno scrub i cui granuli sono piccoli ti aiuterà. L’esfoliazione sarà superficiale e in questo modo non danneggerà la tua pelle.

Nel caso in cui tu abbia molte impurità, dovrai eseguire un’esfoliazione profonda. Ciò si ottiene con granuli più grandi.

Tieni sempre presente il tuo tipo di pelle per scegliere lo scrub più adatto. Ogni prodotto ha ingredienti diversi e ogni viso ha bisogno di prodotti specifici per ottenere i risultati migliori.

Esfoliante fisico – Forest Heal

Scrub viso: scrub fisico Forest Hea

Lo scrub di Forest Heal è uno scrub fisico al caffè e zucchero, adatto per pelli secche e sensibili.

Contiene, zucchero, semi di fragola e fondi di caffè che esfoliano delicatamente la pelle mentre il tè verde e la niacinamide aiutano a mantenere la pelle idratata.

Pulisce a fondo i pori, schiarisce le macchie, lenisce i rossori e lascia la pelle luminosa e idratata.

Scrub Viso allo Zucchero [Forest Heal] Esfoliante...
216 Recensioni
Scrub Viso allo Zucchero [Forest Heal] Esfoliante...
  • ✔ MANTIENI LA ​​TUA PELLE LISCIA E IDRATATA CON I NOSTRI INGREDIENTI SPECIALI:...
  • ✔ PELLE MORBIDA E LISCIA CON CONTROLLO DEI PORI E DEL SEBO: Papaya Houttnynium cordarine...
  • ✔ INGREDIENTI MAGICI DALL'AMAZZONIA: l'olio di Andiroba contiene un limonoide che...

Esfoliante enzimatico – Bella Aurora

Scrub viso: scrub-enzimatico Bella Aurora

Gel esfoliante anti-imperfezioni, di Bella Aurora, rinnova la pelle eliminando le cellule morte. Questo gel contiene papaina, l’enzima papaya, che, avendo proprietà schiarenti, uniforma l’incarnato.

Grazie ai suoi principi attivi, questo peeling enzimatico stimola il rinnovamento cellulare e previene l’invecchiamento della pelle. È il complemento ideale per qualsiasi trattamento antimacchia;

Il risultato: la rimozione di macchie e imperfezioni è accelerata.

Bella Aurora Gel Exfoliante Detergenti - 75 Ml
290 Recensioni
Bella Aurora Gel Exfoliante Detergenti - 75 Ml
  • Tipo di pelle: tutti tipi di pelle
  • Testura: gel
  • Parafarmacia: parafarmacia

Esfoliante chimico – Collistar 

Scrub viso: Esfoliante chimico - Collistar

Questo acido glicolico di Collistar, contrasta le imperfezioni rimuovendo le cellule morte. È un levigante, rivitalizzante e tonificante.

Studiato per essere utilizzato quotidianamente. Un peeling efficace, graduale e non aggressivo che, giorno dopo giorno, rinnova l’epidermide, illumina l’incarnato, affina la grana, minimizza i pori e le piccole imperfezioni.

Offerta
Collistar Attivi Puri Siero Acido Glicolico - 30...
461 Recensioni
Collistar Attivi Puri Siero Acido Glicolico - 30...
  • Numero di pezzi: 1
  • Tipo di pelle: matura

Scrub viso: quale scegliere

Scrub viso: quale scegliere

Esistono tre modi differenti per esfoliare la pelleesfolianti fisici, esfolianti enzimatici ed esfolianti chimici.

Pur avendo lo stesso scopo, questi tipi di scrub, agiscono in modo completamente differente.

Esfolianti fisici

Agiscono esfoliando con un’azione meccanica o fisica. I più comuni sono gli scrub in granuli o polveri fini. La loro caratteristica principale è proprio quella di rimuovere le cellule morte della cute manualmente.

Questi scrub possono sono più aggressivi e possono graffiare e irritare la tua pelle. Quindi, se hai una pelle particolarmente sensibile o facilmente irritabile, non dovresti scegliere esfolianti fisici dall’azione abrasiva troppo dura, ma esfolianti a base di polveri più fini e non in granuli.

Esfolianti enzimatici 

Sono composti da enzimi della frutta, come la papaia o l’ananas, che si attivano a contatto con la pelle e dissolvono le cellule morte che si trovano in superficie. 

Gli esfolianti enzimatici non strofinano la pelle come fanno gli scrub meccanici, ma rimuovono anche le cellule morte, puliscono i pori e migliorano la struttura della pelle. 

Sono molto più morbidi di quelli meccanici ed è per questo che li consigliamo per le pelli sensibili, e per tutte quelle che hanno qualche tipo di problema, come la rosacea, la dermatite.

Esfolianti chimici

Esfoliano con un’azione chimica, rimuovono tutte le cellule morte. Delicati ed adatti a tutti i tipi di pelle, soprattutto quelle più sensibile.

I benefici dell’esfoliazione chimica sono molteplici, non causano irritazione, rossore e secchezza della cute. 

Tra gli esfolianti chimici troviamo gli AHA o Alfa Idrossiacidi, il cui principale rappresentante è l’ Acido Glicolico ed i BHA o Beta Idrossiacidi tra i quali l’Acido Salicilico .

Peeling chimico, perché l’esfoliazione è migliore?

L’arrivo nella cosmetica degli idrossiacidi è stata una grande rivoluzione.  Poiché i tipi di peeling fisici che erano stati utilizzati fino ad ora (e sono ancora in uso) erano considerati aggressivi per la pelle, irritando e alterando la barriera naturale della pelle

Gli esfolianti chimici nella loro giusta concentrazione sono formulati per essere più delicati sulla pelle e non alterarne lo stato naturale. 

Gli idrossiacidi sono considerati i migliori scrub chimici per il viso oggi sul mercato: levigano la pelle, aiutano il rinnovamento cellulare, purificano la pelle del viso, aiutano ad eliminare l’eccesso di sebo (o sebo in eccesso) ed eliminano sporco sul viso

Sebbene il loro nome possa far pensare, è bene sottolineare che sono per lo più ingredienti che provengono da acidi della frutta come l’arancia, canna da zucchero o il salice.

Gli idrossiacidi sono molto efficaci nel levigare la pelle e ridurre le macchie sul viso.

Questi esfolianti (AHA e BHA) sono responsabili dell’eliminazione di parte delle cellule morte dalla superficie della nostra pelle e aiutano la pelle a mantenere una migliore idratazione, favorendo un aumento della produzione di collagene ed elastina naturale della pelle, che a sua volta, riempirà le linee sottili

Tutto ciò farà sì che la pelle abbia una consistenza migliore e una maggiore compattezza.

All’interno degli idrossiacidi ci sono 2 tipi principali: alfa-idrossiacidi (AHA) e beta-idrossiacidi (BHA). Sapere quale scegliere farà la differenza. 

Abbiamo scelto il miglior rappresentante di ogni famiglia per farteli conoscere meglio.

Scrub all’acido glicolico (AHA)

Lo scrub glicolico è una grande risorsa che è originariamente di origine naturale in quanto si trova nella canna da zucchero e in altri frutti. Se hai la pelle normale o secca e non soffri di acne o hai la pelle sensibile, questo è forse uno dei migliori scrub per il viso. 

Se hai l’acne e la pelle Secca, ti consigliamo l’uso dell’ acido salicilico per le sue proprietà lenitive. 

L’ acido glicolico crea un effetto peeling, levigando la pelle e pulendola a fondo, è anche una risorsa ideale per i trattamenti antiaging.

Scrub acido salicilico (BHA): betaidrossiacidi

Uno scrub all’acido salicilico è perfetto se hai la pelle mista o grassa e se stai cercando un trattamento cosmetico per l’acne e per la pelle sensibile. Hai bisogno di un esfoliante rispettoso e questo rappresentante della famiglia dei Betaidrossiacidi (BHA) è senza dubbio la risorsa che ti serve, in quanto lenisce e uniforma la pelle.

La sua origine naturale è la corteccia di salice e la sua funzione principale è quella di eliminare lo strato superficiale dell’epidermide. 

È uno specialista nella pulizia dei pori in profondità ed è quindi il più utilizzato per questo scopo. Inoltre, ha proprietà antimicrobiche e antisettiche, prevenendo così la comparsa di brufoli. E come il resto degli acidi, è efficace nell’eliminare le sottili linee di espressione.

Se hai la pelle mista, grassa, acneica o sensibile, questo è il tuo scrub.

Quando usare uno scrub viso?

Scrub viso: Quando usare uno scrub viso?

Non c’è un momento specifico per usare uno scrub. È importante usarlo in qualsiasi momento della nostra vita. 

Nell’adolescenza, la pelle diventa normalmente più grassa e l’accumulo di quel grasso porta all’acne. Tuttavia, esfoliare regolarmente la pelle del viso e del corpo rimuoverà le impurità e le cellule morte, migliorandone l’aspetto.

Applicare una buona crema per i brufoli, dopo l’esfoliazione aiuterà a prevenire la comparsa di nuovi e migliorerà visibilmente l’aspetto della tua pelle.

Tuttavia, la necessità di uno scrub viso non finisce con l’adolescenza. Invecchiando, la pelle cambia. Dall’età di 30 anni le cellule impiegano più tempo a rinnovarsi e, quando si utilizza un esfoliante, il rinnovamento cellulare viene stimolato, ottenendo una pelle giovane più a lungo.

La frequenza con cui dovresti esfoliare dipenderà da diversi fattori, come l’età, il tipo di pelle e il prodotto scelto. Non utilizzare mai un prodotto esfoliante più spesso di quanto dichiarato dal produttore poiché potrebbe danneggiare la pelle.

Scrub viso: come eseguire un peeling al viso

Scrub viso: come eseguire un peeling al viso

L’esfoliazione del viso ha molti benefici, ma se non eseguita correttamente può causare seri problemi alla pelle. La cosa più importante da tenere a mente è che gli scrub viso non sono per uso quotidiano: li applicheremo due o tre volte al massimo alla settimana.

Innanzitutto ricorda:

  • Se hai la pelle sensibile o secca, non utilizzare prodotti abrasivi o prodotti che contengono sali marini.
  • Non usare scrub per il corpo sul viso, poiché possono essere molto abrasivi.
  • Se hai la pelle bruciata o con cicatrici, non esfoliarla.

Inoltre, se hai molte cicatrici, hai bisogno di aggiungere alla tua routine di bellezza una crema per cicatrici specifica, sarà in grado di cicatrizzare più velocemente i tuoi segni sul viso.

I passaggi che dobbiamo seguire per effettuare una corretta esfoliazione del viso sono:

  1. Il viso deve essere pulito, è importante che il viso non abbia impurità. Per evitare l’eccessiva essiccazione, possiamo usare latte o tonico struccante al posto dei saponi.
  2. Con il viso inumidito, stendere il prodotto esfoliante. Dovresti farlo senza intoppi, con movimenti circolari verso l’alto e dal centro del viso alle orecchie. Evita il contorno occhi, perché in quella zona la pelle è molto delicata. Puoi usarlo anche sulle labbra, per ammorbidirle e levigarle.
  3. Rimuovere il prodotto e sciacquare il viso con acqua fredda, in modo che i pori siano ben chiusi.
  4. Applica la tua normale crema idratante.

Ricorda che premere troppo uno scrub fisico sul viso è un errore molto comune, danneggerai solo la pelle. Segui i passaggi sopra menzionati, applicandolo in modo uniforme.

Un’altra delle domande più comuni è se l’esfoliazione faccia bene a tutti i tipi di pelle. La risposta è si. È adatto e consigliabile per qualsiasi pelle, anche se bisogna tenere conto che la frequenza con cui lo faremo varia a seconda del tipo di pelle.

  • Mista e grassa: esfoliare il viso due volte a settimana è adatto per eliminare l’eccesso di sebo.
  • Sensibile: una volta ogni 15 giorni, utilizzando uno scrub viso ipoallergenico.
  • Secca: una volta alla settimana, con un delicato esfoliante.

Ricorda, è fondamentale dopo aver applicato un idratante non dimenticare di applicare creme per contorno occhi specifiche, poiché è una delle prime zone a risentire della secchezza della pelle e dei primi segni del tempo.

Scrub viso: fai da te

Ora che sappiamo come applicare uno scrub, abbiamo due opzioni, fare il nostro scrub viso a casa o acquistare prodotti esfolianti progettati per le esigenze di ogni viso.

Se scegli di fare uno scrub fisico\meccanico puoi scegliere ingredienti che sicuramente avrai in casa:

  • Caffè: Aggiungilo a una crema detergente, inumidisci il viso e applica, quindi risciacqua con acqua tiepida.
  • Latte e farina d’avena: 2 cucchiai di latte in polvere, mezza tazza di avena macinata e un cucchiaino di amido di mais. Aggiungere l’acqua per formare una pasta, lasciare riposare la miscela per un minuto e applicare.
  • Zucchero di canna: Mescolare lo zucchero di canna con la crema detergente.
  • Zucchero e limone: Due cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone in una tazza.

Conclusione

Il tipo di pelle (grassa, mista, normale, secca, sensibile) è la prima cosa che devi considerare per scegliere il miglior esfoliante. 

Dovresti anche guardare allo stato in cui si trova, infatti, non è consigliabile esfoliare su pelli sensibili, con irritazioni o qualche tipo di problema dematologico.

Ricorda infine, una esfoliazione, ben eseguita e fatta con prodotti giusti fa bene ad ogni tipo di pelle. Permette di preparare la pelle ai prodotti che verranno applicati in seguito e fa sì, che i principi attivi, penetrano in profondità.

Teresa Arcamone

Per i più curiosi, sono Teresa da Ischia, ho meno di trent'anni e, anche quando questa soglia sarà superata, le creme testate quotidianamente mi aiuteranno nel preservare la mia pelle liscia e radiosa ^-^

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button