Definizioni

Vitamina A, B e C: gli effetti per la pelle

Come forse già saprai, le vitamine nutrono il tuo corpo e lo aiutano a funzionare correttamente. Puoi assumere vitamine attraverso una dieta sana ed equilibrata, ma puoi anche integrare la tua dieta con integratori se lo ritieni necessario. 

Ma quando si tratta della routine quotidiana per la cura della pelle, molte vitamine utili, le possiamo trovare anche all’interno del miglior siero viso e della migliore crema idratante per il viso. Ma quali sono le vitamine più importanti per la nostra pelle? Scopriamolo insieme.

Vitamina A, B e C: i benefici per la pelle

Vitamina A, B e C: i benefici per la pelle

Benché ci sono in natura numerose sostanze che possono aiutarci a ottenere un incarnato bello e sano, in questo post metteremo in evidenza le vitamine utili per il benessere della pelle

Vedremo, quindi, una per una le principali vitamine che possiamo trovare nei cosmetici, evidenziando quali benefici hanno sulla nostra pelle.

Vitamina A

La vitamina A è un nutriente liposolubile che si trova naturalmente negli alimenti. Tra i tanti benefici di questa vitamina nell’organismo, spiccano i suoi effetti positivi sulla pelle. La sua forma più comune è chiamata retinolo

Questa vitamina è responsabile del rinnovamento cellulare e della produzione di nuove fibre di collagene nella pelle. Agisce anche contro il rilassamento cutaneo, le rughe d’espressione e il fotoinvecchiamento, oltre a ridurre i brufoli e i segni dell’acne.

Le migliori creme per i brufoli, d’altronde, sono state studiate proprio con questo tipo di vitamina poiché è particolarmente efficace nel ridurre l’acne moderata, in un breve periodo di tempo.

L’aggiunta di questa vitamina all’interno di prodotti cosmetici, pertanto, dona un incarnato più sano e levigato, poiché agisce nella rigenerazione dei tessuti e ne aumenta la resistenza.

In sintesi la vitamina A:

  • Aumenta la velocità di rinnovamento cellulare, migliorando la consistenza e le irregolarità della pelle.
  • Stimola la formazione di collagene ed elastina, riducendo le rughe superficiali e profonde.
  • Riduce gli inestetismi e i segni della pelle, uniformando il tono della pelle.

La maggior parte delle persone, inoltre, assume abbastanza vitamina A dalla propria dieta e gli integratori non sono necessari. La vitamina A si trova: nelle uova, nel latte, nel fegato e nei cereali fortificati.

Vitamine del gruppo B

Questo insieme di sostanze ha una serie di benefici per la salute della pelle. Le vitamine B2, B3 e B5 aumentano la resistenza naturale della pelle. La vitamina B3, detta anche Niacinamide, aiuta a controllare la produzione di sebo nella pelle grassa e aiuta a ridurre l’acne, la rosacea e le lesioni atopiche. B5, invece, agisce sul rinnovamento cellulare, oltre ad avere azione antinfiammatoria e cicatrizzante.

Esistono, infatti, in commercio numerose creme per cicatrici che contengono questo tipo di vitamina, grazie alla quale la pelle viene rigenerata e acquisisce in breve tempo il suo aspetto originale.

In sintesi le vitamine del gruppo B:

  • Rafforzano la barriera cutanea, poiché stimolano la produzione di ceramidi, componenti importanti per mantenere la pelle in buone condizioni.
  • Riparano il DNA danneggiato dopo l’esposizione al sole.
  • Effetto depigmentante, poiché impediscono alla melanina di passare nelle cellule della pelle.
  • Riducono la produzione di sebo e le infiammazioni della pelle.

Il tuo corpo, inoltre, fornisce molte vitamine del gruppo B da solo, poiché non possiamo sintetizzarle naturalmente dobbiamo integrarle attraverso il cibo, mangiando: banane, uova, farina d’avena e riso.

Vitamina C

La vitamina C è una delle più utilizzate nell’industria dermocosmetica, per i benefici che è in grado di apportare alla pelle. Sappiamo, infatti, che la vitamina C è un potente antiossidante. Ma questa risorsa va ben oltre questa azione: stimola anche la produzione di collagene, combatte l’invecchiamento precoce, migliora la fotoprotezione nelle creme solari, oltre ad aiutare a schiarire le macchie solari sul viso e a sbiancare la pelle.

In sintesi la vitamina C è:

  • Antiossidante: neutralizza i radicali liberi che accelerano l’invecchiamento e il suo utilizzo combinato con filtri solari riduce eritemi, ustioni cellulari e formazione di tumori.
  • Depigmentante: inibisce l’enzima tirosinasi coinvolto nella formazione delle macchie.
  • Antietà: agisce come cofattore nella sintesi del collagene, migliorando l’aspetto delle rughe e aumentando la compattezza.

Se utilizzi, nella tua beauty routine, un prodotto contenente acido salicilico ricorda che può comunque avere effetti irritanti se combinato con un siero dalla vitamina C. Applica, quindi, il trattamento con acido salicilico la sera e il siero alla vitamina C al mattino per evitare effetti collaterali.

Come sempre, assumere la vitamina C attraverso fonti alimentari come agrumi e verdure è sempre l’opzione migliore, ma puoi anche optare per integratori di vitamina C, utilizzare un siero o una crema contenente vitamina C per viso e corpo.

Conclusione

Sebbene ci siano molteplici sostanze che possono aiutarci a ottenere una pelle bella e sana, le vitamine donano in breve tempo un incarnato luminoso e sano. Fanno già parte di molti degli alimenti che mangiamo nella nostra dieta quotidiana, ma un contributo in più attraverso i cosmetici, come abbiamo visto, può fornirci molti benefici.

Prova anche tu ad includere le vitamine all’interno della tua beauty routine e vedrai, in breve tempo, i cambiamenti che esse apportano!

Teresa Arcamone

Per i più curiosi, sono Teresa da Ischia, ho meno di trent'anni e, anche quando questa soglia sarà superata, le creme testate quotidianamente mi aiuteranno nel preservare la mia pelle liscia e radiosa ^-^

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button